Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

NUOVA DEFINIZIONE di RIFIUTI URBANI e IMPATTI sulla TARI

Il DLgs 116_2020 ha introdotto una nuova definizione di rifiuti urbani, modificando l’art.lo 183 comma 1, lettera b-ter del D.Lgs 152/06, modifica in vigore dal 01 gennaio 2021.

La nuova disposizione consente alle utenze non domestiche la possibilità di scegliere gestori diversi da quello pubblico per la raccolta e il recupero dei propri rifiuti urbani.

Questa scelta deve essere comunicata al Comune, o al gestore del servizio rifiuti in caso di tariffa corrispettiva, entro il 30 giugno di ciascun anno, con effetto dal 1° gennaio dell’anno successivo.

Solo per l’anno 2021 la scelta deve essere comunicata entro il 31 maggio con effetto dal 1° gennaio 2022.

Le utenze non domestiche che non si avvalgono del gestore pubblico, nella comunicazione devono indicare la tipologia  e la quantità di questi rifiuti. Le stesse dovranno dimostrare di aver avviato i propri rifiuti solidi urbani al recupero attraverso un’attestazione del gestore scelto.

La durata della scelta del gestore è di 5 anni, nel corso dei quali l’impresa potrà cambiare gestore privato. Invece, qualora volesse tornare al gestore pubblico, il passaggio sarà subordinato alla possibilità di tale gestore di riprendere l’erogazione del servizio.

Questa modifica è stato oggetto di numerosi tavoli e confronti a livello nazionale.

Ad oggi i Comuni non hanno ancora deliberato le nuove tariffe TARI – termine prorogato dal DL sostegni al 30 giugno 2021 -: in questa situazione diventa difficile per noi avere gli elementi concreti per accompagnare le imprese verso una scelta consapevole.

Per questo abbiamo chiesto alla Regione un tavolo di confronto sul tema, a cui chiamare tutti i soggetti coinvolti.

Per qualunque informazione contatta le nostre sedi territoriali.

SCARICA L’ALLEGATO ( L-quater |L -quinquies )

Sticky
Mag 25, 2021
Tags in
Commenti disabilitati su NUOVA DEFINIZIONE di RIFIUTI URBANI e IMPATTI sulla TARI
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
  • Seguici sui nostri canali social