Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

VOUCHER PER SERVIZI CONSULENZIALI 2018

I voucher consentono alle micro, piccole e medie imprese umbre, in possesso dei requisiti richiesti dal bando, di accedere a contributi a fondo perduto per l’acquisizione di servizi di consulenza, volti ad implementare le proprie strategie di sviluppo internazionale.

In un’unica domanda l’impresa può richiedere massimo n. 2 servizi consulenziali, corrispondenti a 2 voucher (uno per ogni tipologia diversa tra le n. 4 sotto indicate) per un contributo massimo di 10.500.

I servizi di consulenza ammissibili sono i seguenti:

1) Supporto all’internazionalizzazione tramite la disponibilità di un Temporary Export Manager (TEM).

2) Servizi per l’internazionalizzazione (50% fino a un max di 3.500,00 euro di contributo pubblico):

a) Per assistenza legale inerente alla contrattualistica internazionale, la gestione delle controversie e recupero dei crediti con riferimento a mercati esteri;

b) consulenza fiscale su aspetti inerenti la fiscalità societaria e commerciale in contesti internazionali;

c) consulenza doganale su aspetti tecnici, legislativi e procedurali connessi all’import/export;

d) ideazione e realizzazione di design e brand per la penetrazione nei mercati esteri.

3) Promozione sui mercati esteri (50% fino a un max di 3.500,00 euro di contributo pubblico):

a) per l’adeguamento di siti web, portali e altri ambienti web-based in inglese o nella lingua del/i Paese/i target;

b) consulenze per l’attivazione e iscrizione a piattaforme di e-commerce B2C o B2B esistenti;

c) per la realizzazione di attività di web marketing rivolte ai mercati target.

4) Servizi per l’adeguamento tecnico ai mercati internazionali (50% fino a un max di 3.500,00 euro di contributo pubblico):

a) per ottenere certificazioni estere di prodotto;

b) la registrazione dei diritti di privativa industriale (marchi e brevetti) all’estero;

c) per ottenere certificazioni di qualità comunque conformi alle pertinenti norme europee e che agevolano la penetrazione su determinati mercati esteri.

La compilazione della domanda potrà essere effettuata dal 12 dicembre 2018 fino alle ore 13.00 del 01/03/2019 (salvo esaurimento delle risorse stanziate).

Per tutte le informazioni e per conoscere i requisiti per l’accesso ai voucher contattare
Servizi Innovativi CNA

Maria Paola de Furia 075 505 91 67 – mariapaola.defuria@cnaumbria.it

Barbara Ferrier 075 505 91 03 – barbara.ferrier@cnaumbria.it

Sticky
Dicembre 28, 2018
Commenti disabilitati su VOUCHER PER SERVIZI CONSULENZIALI 2018

IMPRESE di SMALTIMENTO RIFIUTI, CNA ottiene la MODIFICA della DELIBERA regionale sulle GARANZIE FINANZIARIE

Abbassati gli importi minimi da garantire e introdotte ulteriori riduzioni per le imprese che trattano meno di 3mila tonnellate annue di rifiuti.

È il risultato ottenuto da CNA Umbria, che aveva chiesto di modificare la delibera n° 351 approvata dalla giunta regionale lo scorso mese di aprile nella quale venivano stabiliti i criteri per il calcolo delle garanzie finanziarie dovute dagli impianti di smaltimento e recupero rifiuti. La norma, infatti, comportava un aumento notevole degli importi delle fideiussioni bancarie, soprattutto per le imprese più piccole.

Dopo una serie di incontri con l’assessore Fernanda Cecchini e i dirigenti e istruttori regionali, finalmente sono state introdotte le modifiche richieste.

Innanzitutto sono stati abbassati gli importi minimi da garantire, che vengono ridotti ulteriormente del 50% per le imprese autorizzate in procedura semplificata. Per queste ultime, inoltre, è prevista un’ulteriore agevolazione: qualora trattino un quantitativo di rifiuti annui inferiori alle 3mila tonnellate l’importo minimo da garantire è pari a 50mila euro contro i 150mila previsti nella precedente DGR. Riduzioni dell’importo della garanzia finanziaria pari al 50% sono previste anche per le imprese in possesso di registrazione EMAS e del 40% per quelle in possesso della certificazione ISO 14001.

Per CNA Umbria questo risultato, raggiunto grazie al contributo delle imprese e alla disponibilità della Regione, è importantissimo perché la sostenibilità delle aziende che operano nel recupero e smaltimento dei rifiuti rappresenta un elemento fondamentale per l’economia circolare della Regione, che consentirà di affrontare le sfide cui, nei prossimi anni, saranno chiamati tutti: cittadini, imprese, sistema politico ed economico.

Per maggiori informazioni contatta:

Erika Minni – minni@cnaumbria.it – 075 5059184

Sticky
Dicembre 20, 2018
Commenti disabilitati su IMPRESE di SMALTIMENTO RIFIUTI, CNA ottiene la MODIFICA della DELIBERA regionale sulle GARANZIE FINANZIARIE

Tracciabilità dei RIFIUTI, ADDIO al SISTRI

Come annunciato, è stato finalmente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il decreto legge sulla Semplificazione che dispone, tra le altre cose, l’abrogazione del sistema elettronico di controllo della tracciabilità dei rifiuti (SISTRI) a partire dal 1° gennaio 2019. Con l’abolizione del Sistri viene dunque meno anche l’obbligo del versamento annuale dei contributi.

In attesa che il ministero dell’Ambiente predisponga un nuovo sistema digitale in linea con l’assetto normativo vigente e comunitario, la tracciabilità dei rifiuti resterà in formato cartaceo.

Nessuna linea d’azione è stata invece presa riguardo ai contributi annuali versati fino a oggi dalle imprese, pertanto si resta in attesa del Decreto di conversione.

La CNA, come sempre, continuerà a farsi portavoce delle esigenze delle imprese con i vertici del governo al fine di tutelarne gli interessi.

Per maggiori informazioni contatta le sedi territoriali della Cna.

Sticky
Dicembre 20, 2018
Commenti disabilitati su Tracciabilità dei RIFIUTI, ADDIO al SISTRI

MOVE Fisioterapia e Riabilitazione – PERUGIA

Lo Studio Move è una struttura privata che opera a Perugia nel campo della medicina fsica e della riabilitazione funzionale. Lo Studio è costituito da una moderna struttura dotata delle più recenti apparecchiature e offre tutti i servizi per una riabilitazione completa, in un ambiente elegante e confortevole.

Attività

  • Terapia Manuale
  • Rieducazione Posturale Globale (R.P.G.) Metodo Souchard
  • Riabilitazione Sportiva
  • T.E.Ca.R.
  • Laser (Nd Yag)
  • Pilates Clinico

Convenzione CNA Umbria

  • visita preventiva specialistica
  • sconto sul prezzo delle prestazioni dal 15 al 30%

Per usufruire della convenzione e è necessario fissare un appuntamento da concordare chiamando dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 al numero 3270836676

Contatti

Via G. Pennetti Pennella, 38 – 06128 Perugia

Cel: 327 0836676

Tel: 075 5052856

Per sapere di più leggi il pdf

Sticky
Luglio 13, 2018
Commenti disabilitati su MOVE Fisioterapia e Riabilitazione – PERUGIA

CNA Umbria per l’INNOVAZIONE

L’innovazione digitale rappresenta un fattore competitivo determinante per lo sviluppo delle imprese. Per sostenere le aziende che innovano e mettono in campo progetti e azioni concrete CNA Umbria ha sottoscritto una convenzione con MAKER FAIRE EU 2018 (https://2018.makerfairerome.eu/it/) con tariffe speciali riservate agli associati che parteciperanno come espositori alla più grande fiera in Europa dedicata all’innovazione nei settori:

  • Produzioni Digitali
  • Meccanica
  • Robotica
  • Droni
  • Elettronica
  • Legno
  • Agroalimentare
  • Salute e qualità della vita
  • Arte e Gioco
  • Energia, Sostenibilità
  • Riciclo
  • Beni Culturali
  • Artigianato Artistico
  • Tessile e Moda
  • Design

L’edizione 2018 si svolgerà a Roma, dal 12 al 14 ottobre, in uno spazio di 60mila mq espositivi all’interno e 50mila mq all’esterno, dove lo scorso anno si sono avute oltre 100mila presenze: un palcoscenico enorme, quindi, per far conoscere i prodotti e i servizi delle imprese a un pubblico qualificato.

Per conoscere le condizioni riservate alle imprese di CNA UMBRIA contatta:

Marina Gasparri, 075 5059160 – marina.gasparri@cnaumbria.it

Sticky
Maggio 21, 2018
Commenti disabilitati su CNA Umbria per l’INNOVAZIONE

Convenzione CNA UMBRIA – KIDSBIT CAMPUS, SCONTI per gli ASSOCIATI

Conciliare tempi di lavoro ed esigenze familiari è un’impresa impossibile? In tuo aiuto arriva CNA Umbria, che ai propri associati offre una convenzione con KIDSBIT, importante realtà umbra impegnata nel campo dell’educazione digitale. Tra il panorama delle offerte sul campo, infatti, CNA ha selezionato la proposta di KIDSBIT per attivare una convenzione che prevede uno sconto del 10% sulle quote di partecipazione ai CAMPUS estivi per bambini (4-13 anni) e ragazzi (14-17 anni).

I CAMPUS KIDSBIT realizzano percorsi ludico-didattici basati sulla creatività: i bambini e i ragazzi imparano a raccontare storie attraverso robot, a programmare video-giochi, a sviluppare progetti fotografici, a montare video, a realizzare oggetti con stampa 3D, a produrre musica digitale. Le attività digitali si svolgono in contesti rilassati, in cui c’è spazio anche per lo sport all’aria aperta, per l’esplorazione del paesaggio urbano, per il gioco libero e per la socialità.

I CAMPUS, attivi dall’11 giugno al 10 agosto, saranno organizzati a Perugia, Terni e Foligno. Previste anche formule campus residenziale e in lingua inglese.

Per informazioni: www.kidsb.it – info@kidsb.it, 327/6207239.

Per usufruire della convenzione è necessario attestare l’associazione a CNA Umbria.

Sticky
Maggio 21, 2018
Commenti disabilitati su Convenzione CNA UMBRIA – KIDSBIT CAMPUS, SCONTI per gli ASSOCIATI

RAFFORZAMENTO SISTEMA INDUSTRIALE: bando Legge 181/89

Obiettivo della misura è favorire il rafforzamento del sistema industriale nel territorio dei Comuni delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria.

Beneficiari: imprese costituite in forma di società di capitali, le società cooperative e le società consortili.

Spese ammissibili: iniziative che prevedano la realizzazione di programmi di investimento produttivo e/o programmi di investimento per la tutela ambientale, eventualmente completati da progetti per l’innovazione dell’organizzazione, con spese ammissibili non inferiori a 1,5 milioni di euro e un incremento/salvaguardia dei livelli occupazionali esistenti nell’unità produttiva oggetto del programma di investimento che deve essere attiva da almeno un biennio.

Agevolazioni:

  1. un finanziamento agevolato per il 50% degli investimenti ammissibili
  2. un finanziamento a fondo perduto e contributo diretto alla spesa non superiore al 25% dell’investimento ammissibile. (L’ammontare del contributo dipende dalla localizzazione e dalla dimensione dell’impresa, oltre che dalla tipologia del regime di aiuto richiesto)
  3. un’eventuale partecipazione al capitale su richiesta dell’impresa

Le tre tipologie di agevolazioni non possono comunque superare il 75% dell’investimento complessivo.

Presentazione della domanda: a partire dalle ore 12.00 del 10 maggio 2018 e fino alle ore 12.00 del 09 luglio 2018.

Sticky
Maggio 17, 2018
Commenti disabilitati su RAFFORZAMENTO SISTEMA INDUSTRIALE: bando Legge 181/89

MACCHINARI 4.0? È il MOMENTO di INVESTIRE! Scopri COME FARE

Per chi vuole investire in nuovi macchinari, questo è il momento giusto perché può beneficiare di notevoli vantaggi. A cominciare dalla possibilità di cumulare i finanziamenti a fondo perduto (bando PIA) e gli incentivi fiscali previsti dalla Finanziaria 2018 (Iper e Super Ammortamento).

Vediamoli nel dettaglio:

  • Contributi a fondo perduto fino a un massimo del 25% della spesa ammissibile;
  • Agevolazioni fiscali determinate dalla possibilità di usufruire del cd. Iper-ammortamento (macchinario 4.0 interconnesso) che consiste nel poter recuperare il 250 % del costo, o Super-ammortamento, che consiste nella possibilità di recuperare il 130% del costo.

Esempio:

  • acquisto macchinario 4.0 con i requisiti della interconnessione: spesa di 100mila euro
  • contributo a fondo perduto massimo ottenibile: 25mila euro;
  • recupero fiscale attraverso il meccanismo dell’Iper-ammortamento fino a 60mila euro.

In sintesi:

  • una SRL che investe in un macchinario 4.0 interconnesso per una spesa complessiva di 100mila euro, può recuperare un totale di circa 85mila euro (tra contributi a fondo perduto e procedura di ammortamento);.
  • In caso di macchinario innovativo ma non interconnesso c’è la possibilità di usufruire, accanto al contributo a fondo perduto, di un AMMORTAMENTO complessivo pari al 130% del costo del bene. In questo caso, a fronte di una spesa di 100mila euro, si potrà recuperare un importo pari ad oltre 40mila euro (tra contributi a fondo perduto e procedura di ammortamento).

Se vuoi avere maggiori informazioni su come fare per usufruire di queste opportunità clicca qui e compila SENZA IMPEGNO la scheda contatto, oppure contatta il nostro Ufficio Bandi e Incentivi:
Paola Sorbi – 075 5059188 – paola.sorbi@cnaumbria.it
Stefania Bura – 075 5059126 – stefania.bura@cnaumbria.it 

Sticky
Maggio 09, 2018
Commenti disabilitati su MACCHINARI 4.0? È il MOMENTO di INVESTIRE! Scopri COME FARE

INVESTIMENTI IN NUOVI MACCHINARI ED ATTREZZATURE: Contributi a fondo perduto

Pubblicato oggi, 26 aprile, il nuovo bando regionale a sostegno degli investimenti innovativi per all’introduzione in azienda di nuovi prodotti e/o processi produttivi (macchinari ed attrezzature, programmi informatici, brevetti).

Possono partecipare le piccole e medie imprese rientranti nel Manifatturiero e Servizi, con una riserva del 50% per le aziende del tessile, del legno arredo e della ceramica. In tutti i casi verrà fatta la verifica dei codici ATECO ammissibili.

Inoltre, il 60% dei fondi è destinato alle piccole imprese ed il 40% alle medie imprese.

Si tratta di finanziamenti a fondo perduto che possono arrivare fino al 25%, partendo da una spesa minima ammissibile di 50mila Euro fino ad una spesa massima pari a 1milione di Euro.

L’innovatività degli investimenti (innovazione di processo e di prodotto) e l’incremento occupazionale costituiranno i principali elementi di valutazione.

Compilazione delle domande (esclusivamente online):

  • a partire dalle ore 10.00 del 9 maggio 2018

Invio delle domande (esclusivamente online):

  • dalle ore 10.00 del 30 maggio 2018 alle ore 12:00 del 22 giugno 2018

Per maggiori informazioni e assistenza, consulta gli esperti CNA

  • Paola Sorbi – paola.sorbi@cnaumbria.it – 0755059188
  • Stefania Bura – stefania.bura@cnaumbria.it – 0755059126
Sticky
Aprile 26, 2018
Commenti disabilitati su INVESTIMENTI IN NUOVI MACCHINARI ED ATTREZZATURE: Contributi a fondo perduto
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SERVIZIO ENERGIA
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SosCNA
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
    WEBINAR
  • Seguici sui nostri canali social