Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

TERNI, INCENTIVI per il MIGLIORAMENTO SISMICO dei CONDOMINI

«Usare i consistenti incentivi messi in campo dal “sisma bonus per il miglioramento sismico dei condomini e, più in generale, tutti gli altri strumenti che favoriscono il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici, cumulabili tra loro. Si tratta di un’opportunità enorme per la riqualificazione complessiva del patrimonio immobiliare esistente, che ne ha tanto bisogno».

Pasquale Trottolini, responsabile regionale di Cna Costruzioni, a margine di un seminario sul tema organizzato dall’associazione questo pomeriggio (04/07/2018, ndr) all’hotel Garden di Terni, non ha dubbi.

«Grazie alle misure già in vigore da qualche anno per riqualificare gli edifici dal punto di vista energetico, la vera novità introdotta nel 2017 è quella del sisma bonus, in particolare per quanto riguarda l’adeguamento sismico dei condomini. D’altronde in Italia oltre un milione di condomini è stato edificato prima dell’entrata in vigore delle norme antisismiche e, in più, spesso presenta caratteristiche fortemente energivore. Approfittare di queste possibilità non solo permetterebbe di aumentare la sicurezza e il valore delle abitazioni, ma contribuirebbe ad attivare un forte ritorno economico. Basti pensare – ha proseguito Trottolini – che il sistema degli incentivi (ristrutturazioni, ecobonus, sismabonus) ha svolto negli ultimi 20 anni un ruolo molto importante, con oltre 16 milioni di interventi da parte del 60% delle famiglie italiane, e ha attivato più 260milioni di euro di investimenti, trenta dei quali nel solo 2017. Va anche detto che proprio gli interventi di riqualificazione degli edifici hanno impedito il tracollo definitivo del settore delle costruzioni, sicuramente il più penalizzato dalla crisi economica degli ultimi anni e oggetto di una profonda trasformazione in cui la riqualificazione e l’efficientamento energetico degli edifici sono già da tempo protagonisti positivi, rappresentando oltre il 75% del mercato, a fronte di un crollo degli appalti, degli investimenti pubblici e dell’edilizia residenziale privata di nuova costruzione, caratterizzata da una caduta verticale dei permessi a costruire».

Per Cna, però, vanno introdotti dei correttivi sostanziosi su alcuni aspetti tecnici di questi incentivi.

«Secondo noi – ha aggiunto Trottolini – il meccanismo della cessione del credito, introdotto per ecobonus e sismabonus dei condomini già dal 2017 ma ad oggi ancora poco utilizzato rispetto alle sue forti potenzialità, dovrebbe poter essere esteso anche a banche e intermediari finanziari, oltre che a fornitori e imprese esecutrici dei lavori: ciò produrrebbe un effetto moltiplicatore importante sulla domanda interna e quindi sugli investimenti, con ovvi benefici per tutta l’economia e per il settore costruzioni».

Al centro dell’incontro odierno anche il cosiddetto conto termico, ad oggi purtroppo poco utilizzato nonostante le risorse stanziate siano molte e l’entità dell’incentivo molto interessante.

«Proprio per favorire la diffusione di queste possibilità – ha concluso Pasquale Trottolini – Cna porta avanti da tempo una campagna di informazione e sensibilizzazione sui temi della riqualificazione, anche per preparare le imprese a rispondere alle esigenze di un mercato in continua trasformazione”.

Sticky
Luglio 05, 2018
Commenti disabilitati su TERNI, INCENTIVI per il MIGLIORAMENTO SISMICO dei CONDOMINI

Convenzione CNA UMBRIA – KIDSBIT CAMPUS, SCONTI per gli ASSOCIATI

Conciliare tempi di lavoro ed esigenze familiari è un’impresa impossibile? In tuo aiuto arriva CNA Umbria, che ai propri associati offre una convenzione con KIDSBIT, importante realtà umbra impegnata nel campo dell’educazione digitale. Tra il panorama delle offerte sul campo, infatti, CNA ha selezionato la proposta di KIDSBIT per attivare una convenzione che prevede uno sconto del 10% sulle quote di partecipazione ai CAMPUS estivi per bambini (4-13 anni) e ragazzi (14-17 anni).

I CAMPUS KIDSBIT realizzano percorsi ludico-didattici basati sulla creatività: i bambini e i ragazzi imparano a raccontare storie attraverso robot, a programmare video-giochi, a sviluppare progetti fotografici, a montare video, a realizzare oggetti con stampa 3D, a produrre musica digitale. Le attività digitali si svolgono in contesti rilassati, in cui c’è spazio anche per lo sport all’aria aperta, per l’esplorazione del paesaggio urbano, per il gioco libero e per la socialità.

I CAMPUS, attivi dall’11 giugno al 10 agosto, saranno organizzati a Perugia, Terni e Foligno. Previste anche formule campus residenziale e in lingua inglese.

Per informazioni: www.kidsb.it – info@kidsb.it, 327/6207239.

Per usufruire della convenzione è necessario attestare l’associazione a CNA Umbria.

Sticky
Maggio 21, 2018
Commenti disabilitati su Convenzione CNA UMBRIA – KIDSBIT CAMPUS, SCONTI per gli ASSOCIATI

APE SOCIALE e pensionamenti PRECOCI: tutto quello che c’è da SAPERE

Entro il 31 marzo (ma per la quota 41 è il 28 febbraio) vanno presentate le domande 2018 relative all’Ape Sociale e alle richieste di pensionamento per i cosiddetti lavoratori Precoci.

Possono farlo coloro che maturano i requisiti nel corso del 2018, anche se in un momento successivo a quello della richiesta.

Limitatamente all’Ape Social la Legge di Stabilità, pur prevedendo che il termine fondamentale per presentare la domanda di certificazione del diritto resti il 31 marzo, consente di presentare domanda fino al 15 Luglio 2018: le domande presentate entro questa data verranno considerate prioritarie rispetto a quelle che arriveranno dopo.

La Finanziaria ha inoltre ampliato gli aventi diritto ad altre categorie, tra cui disoccupati per scadenza di contratto a termine, caregiver di parenti ed affini fino al secondo grado, marittimi, pescatori, siderurgici e agricoltori. C’è poi uno sconto contributivo per le donne con figli, pari a sei mesi per ogni figlio fino ad un massimo di due anni. Ai caregiver e ai marittimi, pescatori, siderurgici e agricoltori, viene estesa anche la possibilità di richiedere l’anticipo pensionistico.

Il meccanismo delle domande non è cambiato: la prima domanda serve ad ottenere la certificazione del diritto da parte dell’INPS, che fornisce una risposta entro il 30 giugno: dopodiché, in caso di risposta positiva, si inoltra domanda di accesso alla prestazione. Solo nel caso in cui ci sia un avanzo delle risorse disponibili per il 2018, l’Inps prenderà in considerazione anche le richieste arrivate successivamente al 31 marzo o al 28 febbraio. Quindi, anche se i termini per la presentazione della prima domanda di certificazione del diritto restano aperti fino al 30 novembre, le domande tardive verranno lavorate solo se quelle presentate entro le scadenze originarie non avranno esaurito i finanziamenti previsti per il 2018.

Per informazioni contatta le nostre sedi territoriali

Sticky
Febbraio 07, 2018
Commenti disabilitati su APE SOCIALE e pensionamenti PRECOCI: tutto quello che c’è da SAPERE
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SERVIZIO ENERGIA
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SosCNA
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
    WEBINAR
  • Seguici sui nostri canali social