Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

La robotica per l’innovazione della Meccanica

Ti invitiamo all’evento “La robotica per l’innovazione della Meccanica”, organizzato in collaborazione con l’Istituto Italiano di tecnologia di Genova e l’Università di Perugia.
Parleremo delle principali ricerche in corso sulla robotica industriale e sulla loro possibile ricaduta sull’attività delle imprese.
Sticky
Maggio 19, 2022
Commenti disabilitati su La robotica per l’innovazione della Meccanica

SEMINARIO per ODONTOTECNICI

Sei un odontotecnico? Partecipa al nostro seminario di gnatologia sui Dispositivi ortodontici e occlusali per il paziente disfunzionale.

L’appuntamento è per SABATO 2 APRILE 2022, dalle ORE 9.00 alle ore 17.00 e si svolgerà sia in presenza a Roma (iscrizioni inderogabilmente entro il 25 marzo!) che on line, registrandoti a qui

La registrazione consente di ricevere in automatico il promemoria con le modalità di accesso al seminario per odontotecnici tenuto da esperti di livello nazionale.

La PARTECIPAZIONE è GRATUITA PER GLI ASSOCIATI CNA SNO.


Per maggiori informazioni sul seminario per odontotecnici e sulle modalità di associazione in forma promozionale legate alla partecipazione a questo evento formativo, contatta:

Marina Gasparri –  marina.gasparri@cnaumbria.it

Sticky
Marzo 24, 2022
Commenti disabilitati su SEMINARIO per ODONTOTECNICI

ECONOMIA di GUERRA a UMBRIA TV

Dopo il confronto tra imprenditori, parlamentari e amministratori dello scorso 19 marzo al Quattrotorri, si torna a parlare di ECONOMIA DI GUERRA e delle strategie per affrontarla insieme alle imprese e alla politica.

L’appuntamento è per giovedì 24 marzo alle ore 21:00 su UMBRIA TV (canale 10 del digitale terrestre) con la trasmissione IN umbria condotta da Giacomo Marinelli Andreoli, che vedrà ospiti:

  • MICHELE CARLONI – Presidente CNA Umbria
  • ROBERTO GIANNANGELI– Direttore CNA Umbria
  • MIRKO PAPA – Imprenditore, vice Presidente CNA Umbria
  • MICHELE FIORONI– Assessore regionale allo Sviluppo economico
  • LUCA BRIZIARELLI – Senatore Lega Salvini Premier

In collegamento ci sarà anche

  • WALTER VERINI – Deputato PD
  • FIAMMETTA MODENA – Senatrice Forza Italia
  • CAMILLA LAURETI– Europarlamentare PD

Non perderti la puntata su “Economia di guerra”, sintonizzati alle 21.00 su UMBRIA Tv!

Sticky
Marzo 24, 2022
Commenti disabilitati su ECONOMIA di GUERRA a UMBRIA TV

Su ENERGIA e SOSTENIBILITÀ è ora di DECIDERE

Sono state principalmente l’energia e la sostenibilità a farla da padrone all’incontro organizzato dalla Cna dell’Umbria sabato scorso (19/03) al Quattrotorri di Perugia, durante il quale centinaia di imprese, molti parlamentari, la presidente della giunta regionale e l’assessore allo sviluppo economico si sono confrontati sulla situazione emergenziale legata al caro prezzi.

All’indomani dell’incontro, il presidente regionale della Cna, Michele Carloni, torna sui temi affrontati durante l’incontro e rilancia.

La riduzione dei costi energetici e delle emissioni inquinanti è diventata di primaria importanza per tutte le diverse tipologie d’imprese. D’altra parte la sostenibilità ambientale rappresenta uno degli obiettivi principali della nuova programmazione dei fondi europei. In particolare, nei prossimi mesi sarà possibile prevedere nuovi strumenti d’intervento rivolti alle imprese per il sostegno all’autoproduzione di energia, così come vi sarà la possibilità di facilitare anche in Umbria lo sviluppo dell’intermodalità nel trasporto merci attraverso una giusta programmazione di tali risorse. In base alle informazioni in nostro possesso, nella nuova programmazione 2021-2027, sulla quale in questi giorni la Regione sta avviando la concertazione con le parti sociali, alla sostenibilità ambientale dovrebbero essere destinati oltre 180milioni di euro in sette anni. Noi crediamo che almeno 80milioni dovrebbero essere destinati alla riqualificazione e all’efficientamento energetico dei capannoni industriali. Al riguardo – aggiunge Carloni – condividiamo la proposta fatta sabato scorso dall’assessore Fioroni per un Superbonus regionale dedicato alla riqualificazione dei capannoni delle imprese. Un altro obiettivo da perseguire, sempre attraverso la nuova programmazione, dovrebbe essere sicuramente la realizzazione in Umbria di scambi intermodali ferro-gomma che potrebbero favorire un’evoluzione del trasporto delle merci in partenza e in arrivo in Umbria.”

Inevitabile, a questo proposito, toccare il tema delle infrastrutture.

“La riqualificazione dell’FCU, già inserita nel piano nazionale di ripresa e resilienza, nel lungo periodo avrà un senso se verrà previsto anche lo sfondamento verso Arezzo garantendo la connessione con l’alta velocità, collegando anche le due basi logistiche dell’Umbria e facendole diventare luogo effettivo di interscambio. C’è poi tutta la partita della sostituzione dei mezzi dell’autotrasporto ormai obsoleti con altri di nuova generazione alimentati in modo sostenibile, dall’elettricità al metano liquido. All’intermodalità e alla sostituzione dei mezzi pensiamo dovrebbero essere destinati almeno 70 milioni di euro se vogliamo davvero costruire una nuova regione più sostenibile, rinnovando i contenuti del marchio Umbria cuore verde d’Italia.”

Michele Carloni ringrazia “i numerosi parlamentari che hanno accolto il nostro invito partecipando all’incontro di sabato e impegnandosi a lavorare al fianco delle imprese. In questa fase il loro supporto è quanto mai necessario per lavorare insieme affinché venga modificato il nuovo piano di Transizione 4.0, che rappresenta la misura più importante a favore delle imprese manifatturiere che vogliano investire. In particolare – afferma Carloni – sarebbe importante che i crediti di imposta nazionali diretti a sostenere gli investimenti digitali delle imprese siano confermati al 40% fino al 2026 anziché subire la riduzione progressiva prevista già da quest’anno. Magari comprendendo tra gli investimenti anche quelli diretti a sostenere l’autoproduzione di energia, coniugando cosi digitalizzazione e transizione ecologica. La guerra in corso, tra le altre cose, ha portato alla necessità di accelerare un percorso che sapevamo da tempo di dover fare. Le risorse per fortuna ci sono, adesso – conclude il presidente regionale della Cna – servono le giuste scelte sia a livello nazionale che regionale.”

Scarica qui la rassegna stampa.

Sticky
Marzo 21, 2022
Commenti disabilitati su Su ENERGIA e SOSTENIBILITÀ è ora di DECIDERE

Un WEBINAR per le IMPRESE GIOVANI ASSOCIATE a CNA

Prosegue il percorso formativo online “Tutto cambia. Comprendi il futuro per anticiparlo”, con i webinar dedicati alle imprese giovani.

Il secondo appuntamento di questo ciclo organizzato da CNA Giovani Imprenditori insieme alla Fondazione Ecipa, è previsto per lunedì 21 marzo, alle h 15, quando si parlerà di Innovazione per la sostenibilità: scenari futuri e strategie long term (scopri qui maggiori dettagli) insieme a Andrea Geremiccadirettore generale dell’Istituto europeo per l’Innovazione e la Sostenibilità.

La partecipazione al webinar è riservata agli associati CNA: contatta la  sede più vicina (qui trovi l’elenco dei nostri uffici in Umbria) per sottoscrivere la tessera annuale, dopodiché registrati entro il 19 marzo 2022 alla piattaforma Formerete.

Le credenziali generate alla prima registrazione potranno essere utilizzate per l’iscrizione ai successivi webinar. A iscrizione avvenuta si riceve una mail con le indicazioni per partecipare. Tutti gli aggiornamenti anche sulla pagina Facebook di CNA Giovani Imprenditori.


Per maggiori info:

Sticky
Marzo 11, 2022
Commenti disabilitati su Un WEBINAR per le IMPRESE GIOVANI ASSOCIATE a CNA

Progetto CNA INAIL, evento conclusivo

“Ridurre il più possibile l’incidenza delle malattie professionali, che in Umbria raggiungono numeri importanti e, purtroppo, in progressiva crescita, attraverso il coinvolgimento attivo dei lavoratori e andando a intervenire sui gesti compiuti quotidianamente. Questo consentirebbe anche di migliorare la sostenibilità sociale delle imprese, incidendo concretamente sulla qualità della vita dei lavoratori.”

È proprio partendo dall’analisi dei dati disponibili sulle malattie professionali che è nata l’idea di “Lavori-amo sui comportamenti”, il progetto di Cna Umbria realizzato in collaborazione con la direzione regionale dell’Inail.

“In Umbria – riferisce Anna Lisa Agneletti, responsabile regionale della Cna per il settore ambiente e sicurezza sui luoghi di lavoro – nel novembre 2021 si è registrato un aumento del 35,5% di denunce di malattie professionali rispetto allo stesso periodo del 2020 (fonte Inail), dati che si traducono in costi importanti, sia per le imprese sia dal punto di vista sociale e che confermano un trend già in atto da tempo. Proprio queste evidenze ci hanno spinto a mettere a punto un progetto di prevenzione che, nello specifico, si occupa delle malattie a carico dell’apparato osteoarticolare e del tessuto connettivo.”

Il progetto, partito ufficialmente pochi mesi prima dell’arrivo del Covid-19 e rallentato proprio dalla pandemia, ha coinvolto 27 medie, piccole e micro imprese del settore manifatturiero, delle costruzioni (edili e impiantisti), del settore autoriparazione (carrozzerie e officine), per un totale di 245 lavoratori. Infatti, come riporta un report della Regione Umbria che prende in esame i dati del quinquennio 2010/2015, “il settore a maggior incidenza di malattie professionali è quello manifatturiero (comprendente numerose attività, dalla metalmeccanica alla lavorazione del legno, della ceramica, l’industria alimentare etc.), che contribuisce con il 17% al totale delle malattie, seguito dall’agricoltura con il 16% e dalle costruzioni con il 15%. Nel macro-settore dell’industria e dei servizi il 54% delle malattie è a carico del sistema osteoarticolare”.

“Il progetto – prosegue Agneletti – ha avuto l’obiettivo di far acquisire ai lavoratori la consapevolezza che la salute dell’apparato muscolare e osteoarticolare dipende anche dal proprio comportamento, dalle posture assunte durante le attività lavorative ed extralavorative, dall’abitudinarietà, consolidata nel tempo, nell’esecuzione delle fasi operative svolte durante il lavoro. Considerando che i comportamenti lavorativi sbagliati rappresentano anche l’80% di quelli svolti abitualmente, si può comprendere quanto, andando a correggerli, si possa influire positivamente sulla riduzione delle malattie che ne scaturiscono. Il lavoratore, quindi, diventa protagonista della propria salute, presente e futura. La sicurezza sta diventando sempre di più una componente della sostenibilità sociale delle imprese, perché va a incidere positivamente non solo sull’abbattimento dei trend relativi agli incidenti sul lavoro e alle malattie professionali, ma anche – conclude Agneletti – sulla qualità della vita dei lavoratori.”

“Inail ha contribuito allo sviluppo del progetto – rimarca Alessandra Ligi, direttore regionale Inail Umbria – in quanto affronta una tematica attuale ed urgente, non a caso messa al centro anche della campagna Eu-Osha 2020-2022 “Alleggeriamo il carico”, un impegno collegiale per migliorare la gestione e la prevenzione dei disturbi muscolo scheletrici che rappresentano oggi la quasi totalità delle malattie professionali denunciate all’Istituto. La pandemia da Covid-19 ha inciso in maniera rilevante sull’organizzazione del lavoro e puntare sui lavoratori, elementi di forza del sistema di gestione della sicurezza aziendale, rappresenta il valore aggiunto di questa collaborazione.”


Scarica qui i risultati dell’indagine e i decaloghi sui comportamenti e posture corretti per i lavoratori delle Carrozzerie, nelle Costruzioni e nella Manifattura

Sticky
Gennaio 28, 2022
Commenti disabilitati su Progetto CNA INAIL, evento conclusivo

MALATTIE PROFESSIONALI e PREVENZIONE, il PROGETTO

Si chiude con una conferenza stampa “LavoriAMO sui ComportaMENTI”, il progetto frutto della compartecipazione tra CNA e INAIL dell’Umbria e volto alla prevenzione delle malattie professionali a carico dell’apparato osteoarticolare e muscolo tendineo, in sensibile aumento nella regione.

L’appuntamento per fare il punto della situazione e analizzare i risultati del progetto è fissato per

venerdì 28 gennaio 2022

ore 11:00

in videoconferenza (clicca sul link per partecipare)

Saranno presenti:

  • Roberto Giannangeli –Direttore CNA Umbria
  • Alessandra Ligi – Direttore Regionale INAIL Umbria
  • Anna Lisa Agneletti – Responsabile Settore Ambiente & Sicurezza CNA Umbria
  • Gennaro Cancellaro – Responsabile Ufficio Attività Istituzionali INAIL Umbria
  • Erika Minni – Coordinatrice di progetto CNA Umbria
  • Marco Cerbai – Docente EPM Milano
  • Luca Taglieri – Coordinatore Contarp Regionale INAIL Umbria
  • Monica Salciarini – Dirigente Medico della Sovrintendenza Sanitaria Regionale INAIL Umbria
  • Simone Bentivoglio – RSPP Alliabox Italia Spa

Per maggiori informazioni su malattie professionali e prevenzione contatta i nostri uffici territoriali (qui trovi l’elenco delle sedi CNA).

Sticky
Gennaio 25, 2022
Commenti disabilitati su MALATTIE PROFESSIONALI e PREVENZIONE, il PROGETTO

SEMINARI GRATUITI per gli ODONTOTECNICI

Prenderà il via il 28 gennaio il secondo ciclo di seminari gratuiti (scarica qui il programma) per gli odontotecnici associati alla CNA dedicato agli approfondimenti del MDR 2017/745, in cui si parlerà di:

  • circolari del Ministero della Salute
  • sistema di qualità aziendale e procedure attuative
  • programmi gestionali e criteri del MDR 2017/745

Vuoi partecipare? Manda una mail entro e non oltre il 21 gennaio 2022 a sno@cna.it  indicando:

  • nome e cognome del partecipante
  • ragione sociale del laboratorio di appartenenza
  • indirizzo mail e numero di cellulare
  • provincia e regione di appartenenza territoriale a CNA
  • eventuale ruolo in CNA

Alle richieste regolarmente pervenute e complete di tutte le informazioni richieste verrà inviata mail con il link per il collegamento on-line ad ogni singola lezione.

Ai partecipanti che avranno frequentato regolarmente tutte le 3 lezioni previste, verrà rilasciato specifico attestato esclusivamente


Per maggiori informazioni e per regolarizzazione l’associazione alla CNA (ai fini della partecipazione gratuita ai seminari) contattare:

  • Marina Gasparri – 075 5059160 – marina.gasparri@cnaumbria.it 

 

Sticky
Gennaio 17, 2022
Commenti disabilitati su SEMINARI GRATUITI per gli ODONTOTECNICI

Terni, PROTOCOLLO per le PARI OPPORTUNITÀ

Pari opportunità e uguaglianza sul lavoro per le donne, contrasto alle molestie e organizzazione del lavoro nel rispetto del principio di pari dignità e trattamento. Sono gli obiettivi ambiziosi alla base del protocollo sottoscritto nei giorni scorsi dalla Consigliera di parità della Provincia di Terni, dall’Ispettorato del lavoro Terni-Rieti, dalla CNA dell’Umbria e da altre associazioni di categoria delle imprese.

A sottoscrivere l’accordo per CNA è stata Camilla Andreani, architetta e designer referente del progetto CNA Donne, articolazione del raggruppamento di interesse CNA Giovani Imprenditori.

Per tutta la durata del patto le parti si sono impegnate anche a diffondere la conoscenza di buone prassi realizzate nel territorio in merito alle pari opportunità sotto il profilo retributivo e sociale e anche per incidere sul contrasto alle discriminazioni di genere nel mondo del lavoro.

“Introdurre in azienda misure concrete che promuovono la parità di genere, superano gli stereotipi, contrastano atteggiamenti molesti e aiutano la diffusione della cultura del rispetto e delle pari opportunità anche nei luoghi di lavoro, non è un atto simbolico né privo di effetti – ha dichiarato Laura Dimiziani, rappresentante della CNA per il Ternano – ma concorre al benessere generale percepito in azienda.”

Sticky
Dicembre 17, 2021
Commenti disabilitati su Terni, PROTOCOLLO per le PARI OPPORTUNITÀ

“CAMBIAMENTI”, menzione per MaterieUnite srl

Menzione speciale “Sostenibilità” all’impresa umbra MaterieUnite srl nel corso della finale nazionale del Premio Cambiamenti 2021, il contest ideato dalla CNA che premia il pensiero innovativo delle nuove imprese italiane.

Nell’edizione di quest’anno, infatti, oltre ai premi alle prime tre startup e giovani imprese risultate vincitrici, per la prima volta sono state assegnate delle menzioni speciali da parte di aziende partner di CNA, anche multinazionali, che offriranno percorsi di formazione alle imprese selezionate in autonomia tra quelle arrivate in finale.
Le Menzioni sono state individuate sulla base delle missioni del PNRR: “Sostenibilità”, “Innovazione/Digitalizzazione”, “Inclusione sociale”.

La menzione “Sostenibilità” per MaterieUnite srl è arrivata da parte di NativaLAB,  la cui mission è l’assistenza alle imprese che vogliano avere impatti positivi sull’ambiente, che ha assegnato il premio “per il suo modello di business centrato su principi e valori della sostenibilità, per capacità di impattare il proprio settore, la propria industria di appartenenza e per capacità di scalare questo modello”.

MaterieUnite srl, che ha sede a Terni, è un team di giovani designer che, in partnership con una azienda grafica e cartotecnica storica di Terni (Arti Grafiche Celori), si occupa di progettazione e produzione di arredi ed allestimenti di design con materiali di recupero e riciclo, cartone e plastiche specialmente. A ritirare il premio, consegnato dal responsabile di NativaLAB Pasquale Borriello, sono stati Jacopo Cardinali e Lorenzo Capparucci, co-fondatori del team.

Ad accompagnare l’impresa umbra a Roma anche Tommaso Vicarelli e Laura Dimiziani, rispettivamente Coordinatore e Responsabile regionali di Cna Giovani Imprenditori Umbria: “A tutti gli altri/e che hanno partecipato candidandosi rivolgiamo comunque un ringraziamento, con l’impegno a coltivare i contatti stabiliti grazie a Cambiamenti ed il pensiero innovativo delle startup e dei giovani imprenditori umbri”.

da sx, Lorenzo Capparucci, Jacopo Cardinali e Tommaso Vicarelli

da sx, Tommaso Vicarelli, Lorenzo Capparucci, Jacopo Cardinali e Laura Dimiziani

Sticky
Novembre 22, 2021
Commenti disabilitati su “CAMBIAMENTI”, menzione per MaterieUnite srl
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SERVIZIO ENERGIA
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SosCNA
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
    WEBINAR
  • Seguici sui nostri canali social