Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

Il “PREMIO CAMBIAMENTI” ospite a EXPO CASA

Sette start up umbre si raccontano a EXPO CASA

Un’immagine dell’edizione 2018 di EXPO CASA

Si chiama “Costruire CAMBIAMENTI” il focus che l’edizione 2019 di EXPO CASA dedica ad alcune delle neo-imprese che hanno preso parte alla finale regionale 2018 del “Premio CAMBIAMENTI 2018“, il contest che CNA riserva alle start up innovative.

Le start up che che animeranno lo spazio culturale di Piazza Tecla, all’interno di EXPO CASA, sono:

I 7 giovani team presenteranno la loro visione del futuro dell’abitare, delle città, dei territori e delle comunità.

IL “PREMIO CAMBIAMENTI” OSPITE A EXPO CASA

L’appuntamento è sabato 9 marzo alle 14.30 a EXPO CASA, Umbria Fiere di Bastia Umbra.

Sticky
Febbraio 27, 2019
Commenti disabilitati su Il “PREMIO CAMBIAMENTI” ospite a EXPO CASA

CNA network BusinessDay 2018, si parte

Aprirà i battenti dopodomani (5 dicembre 2018), presso i padiglioni della Fiera di Modena, la terza edizione della giornata dedicata agli affari organizzata dalla CNA per aiutare le imprese a:

  • individuare nuovi clienti e fornitori
  • allargare la propria rete commerciale
  • stabilire nuove relazioni
  • sviluppare prodotti, processi, idee

Alla manifestazione saranno presenti 400 aziende: 250 del settore manifatturiero, le altre appartenenti all’ambito dei servizi alle aziende (Ict, logistica, eccetera), che, grazie a questo business day, dalle 9 alle 18, fatto di incontri individuali mirati di 20’, avranno l’occasione di proporsi ad altre aziende della filiera manifatturiera, in particolare quella della meccanica, il settore attorno al quale si svilupperà questa giornata.

Tra i presenti ci saranno anche le imprese umbre:

A.M. FERROTECNICA– Foligno
ARS MECCANICA – Città di Castello
FUSION – Umbertide
ITALIANA MECHANICS GROUP con le aziende: Mazzocchi – Off. Mecc. Cicioni – Brufani – Cerasa – Faluomi
ME.CO. – Foligno
TERMOTIBERINA – Cerbara di Città di Castello
WORKMEC – Marsciano
SGP – Corciano 

Aziende Player
NCM FOLIGNO
UMBRA PACKAGING Foligno
OFF. COSTARELLI Corciano 

 

Sticky
Dicembre 03, 2018
Commenti disabilitati su CNA network BusinessDay 2018, si parte

Qual è il VALORE della PICCOLA IMPRESA in Umbria?

Qual è il valore della piccola impresa in Umbria? Quanto contano nel sistema economico regionale le imprese con meno di 10 dipendenti?

Per saperne di più venerdì 30 novembre 2018, alle ore 15:00, presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini, a Perugia, si terrà una conferenza stampa di presentazione della ricerca, realizzata per CNA, Confartigianato e Confcommercio Umbria, dal Centro studi Sintesi, su “Il valore della piccola impresa in Umbria”

Saranno presenti:

Alberto Cestari – Centro studi Sintesi

Renato Cesca – Presidente Cna Umbria

Mauro Franceschini – Presidente Confartigianato Imprese Umbria

Giorgio Mencaroni – Presidente Confcommercio Umbria

Catiuscia Marini – Presidente Giunta regionale dell’Umbria

 

Sticky
Novembre 28, 2018
Commenti disabilitati su Qual è il VALORE della PICCOLA IMPRESA in Umbria?

PIÙ RISORSE pubbliche per SOSTENERE la CRESCITA in Umbria

In dieci anni crollo degli investimenti pubblici, appalti dimezzati e permessi a costruire in caduta libera. Sotto le macerie è rimasto il settore delle Costruzioni, che paga il conto più salato di questa ecatombe. Ma a farne le spese è tutta l’Umbria, con la sua carenza storica di infrastrutture e le mancate manutenzioni ordinarie.

I dati che emergono dall’indagine del centro studi Sintesi per conto di Cna “Analisi degli investimenti e degli appalti pubblici in Umbria 2008/2018” sono drammatici e confermano quello che le associazioni di categoria del settore delle costruzioni denunciano ormai da anni, strategie di uscita comprese.

“Serve un piano straordinario di investimenti pubblici che metta mano alle carenze infrastrutturali dell’Umbria – ha dichiarato Mirko Papa, presidente regionale di Cna Costruzioni -, ma anche un programma di piccole opere immediatamente cantierabili se vogliamo dare una spinta alla ripresa economica ancora debole e, al contempo, sostenere il settore delle costruzioni, che ha sempre contribuito in maniera determinante al Pil regionale. Perché se è vero che la crisi è stata pesante per tutti, lo è stata in particolare per l’edilizia”.

Le imprese del settore, infatti, sono diminuite di 2.200 unità (-17% contr una riduzione del 4% del totale delle imprese), e hanno perso quasi 12mila occupati. La ricerca conferma che, complice il taglio secco di trasferimenti statali, gli enti pubblici, soprattutto i Comuni, in questi anni hanno tagliato le spese per investimenti tra il 40% e il 50%. A questo dato già drammatico si aggiunge la secca riduzione dei permessi a costruire (-56%), che ha compromesso la dinamica degli introiti dei Comuni, e l’altrettanto secca riduzione degli appalti banditi dalle stazioni appaltanti locali, praticamente dimezzato (-51%) negli ultimi otto anni, un fenomeno a cui non è estraneo il nuovo codice degli appalti, che ha complicato moltissimo le procedure di gara.

L’indagine mostra anche la riduzione della dimensione media e degli addetti per impresa, a dimostrazione di una progressiva frammentazione e destrutturazione  del comparto, un dato in controtendenza rispetto a quello di altri settori, come ad esempio il manifatturiero, dove ad una diminuzione del numero di imprese è corrisposto però un aumento del numero di addetti.

In questi anni il settore non si è solo ridimensionato, si è anche profondamente trasformato. Si sono consolidate le tendenze già registrate negli anni scorsi: cresce ancora percentualmente il mercato delle riqualificazioni, del recupero e dell’efficientamento energetico (+79%), che nel settore residenziale ha schiacciato letteralmente la nuova costruzione, ormai relegata ad un 8% del totale dei cantieri esistenti.

“Le riqualificazioni e l’efficientamento energetico – ha affermato Pasquale Trottolini, responsabile umbro di Cna Costruzioni – hanno ridato un po’ di ossigeno al settore, ma si tratta di pannicelli caldi. Qui serve un autentico cambio di passo, a cominciare dal Governo, che deve puntare di più sulla crescita e in Umbria, ad esempio, dovrebbe fugare i dubbi sulla conferma nella finanziaria dei fondi per le periferie di Perugia e Terni. Ma vogliamo parlare dell’Ikea a Collestrada senza che si sia realizzato il nodo di Perugia? O della ricostruzione ancora al palo? O delle condizioni della viabilità secondaria, in una regione che si vorrebbe vocata al turismo? O, ancora, della messa in sicurezza del territorio? La lista delle cose da fare è lunga, ma se le casse dei Comuni resteranno vuote sarà destinata a restare tale”.

Francesco De Rebotti, sindaco di Narni e presidente dell’Anci Umbria, che ha confermato il dato impietoso del crollo dei trasferimenti ai Comuni e, conseguentemente, degli investimenti pubblici, ha lanciato la proposta di destinare parte del consistente patrimonio immobiliare invenduto presente nei comuni alla crescente domanda di edilizia pubblica residenziale.

Il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ha sottolineato la necessità di rimettere in sesto i bilanci comunali, pianificare scrupolosamente gli interventi con le risorse disponibili e essere pronti a cogliere ogni opportunità possibile.

Sull’importanza dell’housing sociale, ma anche su quella della capacità di intercettare risorse, ha convenuto anche l’assessore regionale alle Infrastrutture Giuseppe Chianella.

“So che ci ripetiamo – ha concluso Papa -, ma se non ripartono gli investimenti pubblici non ci sarà alcuna inversione di tendenza. Né per il settore delle costruzioni, né per l’Umbria”.

 

Rassegna Stampa

Video Umbria24

Sticky
Novembre 23, 2018
Commenti disabilitati su PIÙ RISORSE pubbliche per SOSTENERE la CRESCITA in Umbria

Vuoi saperne di più sull’obbligo di Fatturazione Elettronica?

Dal prossimo 1° gennaio 2019 scatterà l’obbligo della fatturazione elettronica per tutte le operazioni tra privati, persone fisiche e giuridiche. Non emettere una fattura elettronica comporterà una sanzione.

Nel corso dei seminari gratuiti organizzati dalla CNA Umbria su tutto il territorio regionale, si parlerà di fatturazione elettronica, decorrenza, soggetti obbligati, sistema di interscambio, conservazione delle fatture elettroniche e strumenti a disposizione delle imprese.

Non perdere l’occasione per saperne di più, registrati cliccando qui

Ecco le date dei seminari

19 novembre 17.30 Narni c/o Ufficio CNA – Via Tuderte, 354 – Narni
19 novembre 18.00 Amelia c/o Arci Ragazzi Casa del Sole – Via Aldo Moro, 85 – Amelia
20 novembre 17.30 Marsciano c/o Oasi Villaggio – Via Marcurischio, 1 – Marsciano
20 novembre 17.30 Terni c/o Hotel Garden – Viale Donato Bramante, 4 – Terni
21 novembre 17.30 Foligno c/o sala Conferenze – Delfina Palace Hotel – Via della Fornacetta – Foligno
21 novembre 17.30 Castiglione del Lago – Moiano c/o Sala Assemblee BCC Umbria – Via Stradone, 49 – Moiano
22 novembre 17.30 Magione c/o Teatro Mengoni – Piazza Giuseppe Mengoni, 8 – Magione
26 novembre 16.30 Fabro c/o Sala Polivalente – Via del Campo sportivo – Fabro
26 novembre 17.30 Gubbio c/o Hotel Beniamino Ubaldi – Via Perugina 42 – Gubbio
27 novembre 17.30 Orvieto c/o Hotel Orvieto – Via A. Costanzi, 63 – Orvieto
27 novembre 17.30 Bastia Umbra c/o Centro Congressi Umbria Fiere – Piazza Moncada,1 – Bastia Umbra
28 novembre 17.30 Spoleto c/o Ristorante Zengoni – km 123 S.S. Flaminia – loc. Napoletto – Spoleto
28 novembre 17.30 Todi c/o Sala Barabba – MIXX SRL – Località Zona Industriale – Voc. Bodoglie 148/1/1 – Todi
29 novembre 17.30 Città di Castello c/o Hotel Garden – Viale Aldo Bologni –   Città di Castello
29 novembre 17.30 Umbertide c/o Hotel Ristorante Rio – Via Tiberina, 3 – Umbertide
03 dicembre 17.30 Perugia c/o Park Hotel – Via A. Volta, 1 – Ponte San Giovanni – Perugia
Sticky
Novembre 05, 2018
Commenti disabilitati su Vuoi saperne di più sull’obbligo di Fatturazione Elettronica?

Premio CAMBIAMENTI, ecco i VINCITORI dell’edizione 2018

Cna scommette sui giovani e sull’innovazione, soprattutto su quella che viene promossa dal basso”. Con queste parole Renato Cesca, presidente di Cna Umbria, ha aperto la cerimonia di consegna dei riconoscimenti alle tre migliori start up della regione che si sono candidate all’edizione umbra del premio “CambiaMENTI”, il concorso ideato nel 2016 dalla Cna nazionale. Nella sala delle Colonne di palazzo Grazioli, in pieno centro storico di Perugia, sono state 30 le imprese in competizione per l’aggiudicazione dei premi.

“Per Cna l’innovazione e i giovani rivestono un’importanza strategica – ha dichiarato Renato Cesca, presidente regionale dell’associazione -. I giovani perché da loro, dalle loro idee, dalla loro creatività possono arrivare contributi fondamentali per la crescita del territorio, a prescindere dal settore in cui decidano di mettersi in gioco, che si tratti di artigianato, turismo, hi-tech o altro ancora. L’innovazione perché è il tema centrale del presente e ancor più del futuro. La Cna sta scommettendo molto sull’innovazione, su diversi fronti. Da alcuni mesi, infatti, abbiamo costituito un Digital Innovation Hub in grado di fornire servizi innovativi alle imprese. Anche sul fronte della gestione innovativa delle risorse umane, dopo aver sottoscritto a giugno, primi in Italia, un accordo quadro regionale, stiamo lavorando alla diffusione della contrattazione di secondo livello tra le imprese umbre perché siamo convinti che produrrà effetti positivi sia per i datori di lavoro che per i lavoratori. Infine, in tema di innovazione finanziaria, proprio oggi presentiamo ufficialmente un progetto pilota in collaborazione con Eppela, con l’obiettivo di lanciare una campagna di crowdfunding rivolta in particolare alle neo imprese, a cominciare da alcune di quelle che hanno partecipato alla selezione per il premio Cambiamenti, ma che potrà rappresentare un’occasione per tutte le imprese di minori dimensioni, che spesso trovano difficoltà insormontabili nell’accesso al credito. È un progetto sostenuto interamente da Cna Umbria, perché siamo convinti – ha concluso Cesca – che l’innovazione possa essere promossa dal basso”.

“Molto spesso si parla di innovazione e startup, senza l’indicazione di un percorso preciso per un giovane che vuole diventare imprenditore – ha affermato Marzio Giogli, Area Manager Perugia e provincia Ovest di UniCredit, che anche quest’anno ha finanziato i premi in denaro – per cui aderiamo con entusiasmo all’iniziativa di CNA volta a scoprire e premiare i nuovi progetti imprenditoriali con il sostegno di una forte competenza sugli aspetti burocratici ed amministrativi che caratterizzano le fasi “costitutive” delle imprese. Da parte sua UniCredit può fornire alle start up un contributo che non si limita alla sola fornitura di tradizionali servizi  bancari e finanziari, ma si affianca ad un’azione sinergica con università, incubatori, acceleratori d’impresa e investitori per supportare dalla fase di lancio a quella di espansione le idee imprenditoriali più innovative”.

Sul gradino più alto quest’anno è salita la start up perugina 3DIFIC srl, nata per portare in Italia la più impattante delle tecnologie emergenti, la stampa 3D, con la quale realizza dispositivi medici su misura per effettuare trattamenti complessi in maniera semplice, riducendo tempi, costi e difficoltà delle procedure chirurgiche.

Il secondo premio è stato assegnato alla ternana Hesalis srl, azienda agricola nata da uno spin off per la bonifica e rigenerazione dei terreni tramite la canapa, che viene trasformata in materiale di lavorazione industriale. Oggi la Hesalis srl si propone anche la diffusione di buone pratiche, alimentari e non, e destina il 15% dei proventi a progetti di ricerca e sviluppo.

Al terzo posto si è classificata un’altra start up ternana, la Ferram Recycling s.r.l., che si occupa di recuperare le fibre di acciaio contenute nei pneumatici, trasformandole da scarto in materia prima seconda. Il processo ideato dalla Ferram è stato brevettato di recente.

La prima classificata parteciperà alla finale nazionale del premio CambiaMENTi, che anche quest’anno si svolgerà il 30 novembre prossimo a Roma.

Rassegna Stampa

Sticky
Ottobre 30, 2018
Commenti disabilitati su Premio CAMBIAMENTI, ecco i VINCITORI dell’edizione 2018

Crisi da SOVRAINDEBITAMENTO? Ecco le possibili SOLUZIONI

Si parlerà di sovraindebitamento e delle possibili soluzioni previste dalla normativa vigente nell’iniziativa organizzata dall’Ordine dei dottori Commercialisti ed esperti Contabili di Perugia, in programma sabato 20 ottobre 2018, a partire dalle ore 15, presso la Sala della Vaccara del Comune.

L’incontro è aperto a tutti, imprese e cittadini. Scarica il programma.

Sticky
Ottobre 11, 2018
Commenti disabilitati su Crisi da SOVRAINDEBITAMENTO? Ecco le possibili SOLUZIONI

CNA NeXT, il festival dell’INTELLIGENZA COLLETTIVA

Si svolgerà il 19 e 20 ottobre a Milano, presso il Talent garden Calabiana, l’ottava edizione di NeXT, il festival dell’intelligenza collettiva ideato dai Giovani Imprenditori della CNA, che quest’anno si concentrerà sui temi della sostenibilità, del benessere e sul futuro possibile.

Il modo di fare impresa sta cambiando e ai modelli di lavoro tradizionali iniziano ad affiancarsi nuovi modelli di business tesi a superare le vecchie logiche organizzative e ad adeguarsi ad una nuova realtà. Quest’anno NeXT intende aprire un confronto tra economisti, sociologi, ospiti istituzionali e imprenditori con l’obiettivo di elaborare una proposta utile ad orientare parte della spesa pubblica sul sostegno e la diffusione di questo modo nuovo di fare impresa, valutandone le ricadute positive in termini di benessere, di sostenibilità sociale ed economica.

Partecipa anche tu al festival, scopri gli invitati all’edizione 2018, tra i quali spicca anche l’umbro Brunello Cucinelli.

Per saperne di più contatta:

Marina Gasparri – marina.gasparri@cnaumbria.it – 075 5059160 

 

Sticky
Settembre 26, 2018
Commenti disabilitati su CNA NeXT, il festival dell’INTELLIGENZA COLLETTIVA

RIFIUTI, imprese di SMALTIMENTO PENALIZZATE

Con la nuova delibera regionale, entrata recentemente in vigore, si è verificato purtroppo un incremento notevole degli importi delle fideiussioni bancarie richiesti alle imprese autorizzate al recupero,  soprattutto per quelle più piccole.

Per fare il punto della situazione, discutere delle nuove modalità di calcolo e dei risvolti tecnici e autorizzativi, oltre che per concordare con le imprese le proposte di modifica da avanzare alla Regione, CNA Umbria organizza un incontro per il giorno

Lunedì 17 settembre 2018

ore 17.00

c/o sede regionale CNA

Via Morettini 7, 06128 – Perugia (Sala Blu, 1° piano)

 

Per informazioni e iscrizioni contattare:

Erika Minni – erika.minni@cnaumbria.it – 075 5059184

Sticky
Settembre 13, 2018
Commenti disabilitati su RIFIUTI, imprese di SMALTIMENTO PENALIZZATE

MIRABILIA ARTinART 2018, un PREMIO per l’ARTIGIANATO ARTISTICO

La Camera di Commercio di Perugia bandisce il premio provinciale “MIRABILIA ARTinART per le opere di artigianato realizzate con tecniche e materiali a scelta dell’autore che sappiano rappresentare il proprio territorio e le sue città d’arte.

Per il vincitore, oltre a un rimborso spese di 500 euro e a una targa (che andrà anche al secondo e terzo classificato), è prevista l’esposizione dell’opera a Pavia, nell’ambito dell’importante manifestazione della Borsa Internazionale del Turismo Culturale dal 26 al 27 ottobre 2018

Chi desidera partecipare deve presentare apposita domanda entro le ore 12 del 14 settembre e far pervenire l’opera alla Camera di Commercio di Perugia entro le ore 12 del 27 settembre 2018.


Per maggiori informazioni contatta:

Marina Gasparri – 075/5059160 – marina.gasparri@cnaumbria.it

 

 

Sticky
Settembre 07, 2018
Commenti disabilitati su MIRABILIA ARTinART 2018, un PREMIO per l’ARTIGIANATO ARTISTICO
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SERVIZIO ENERGIA
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
    WEBINAR
  • Seguici sui nostri canali social