Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
Login
or
Register

Tornano in presenza i corsi F-GAS

Corso Formazione Frigoristi F-GAS IN PRESENZA + Esame

Ripartono in presenza corsi di formazione F-GAS seguiti da esame di certificazione secondo il reg. CE 2015/2067 per i tecnici che svolgono installazione, manutenzione, riparazione e smantellamento di apparecchiature fisse (pompe di calore, condizionatori, refrigeratori ecc) e/o celle di autocarri e rimorchi frigoriferi.

Il Corso è erogato in PRESENZA presso la sede di CNA Umbria in via Morettini 7, Perugia.

Sono previste 2 sessioni di 4 ore l’una, per una durata totale di 8 ore!

La prima data disponibile è

13 ottobre 2021
14 ottobre  2021

L’esame avverrà in presenza – cioè in modalità classica, non online il 20 aprile 

Costi e informazioni qui

Iscrizioni entro il 7/10/2021

 


 

Se invece vuoi maggiori informazioni contatta:

Sticky
Ottobre 06, 2021
Commenti disabilitati su Tornano in presenza i corsi F-GAS

Opportunità per le imprese: riduzione premio INAIL, gestione scadenze e molto altro

RIDUCI IL PREMIO INAIL CON L’OT23

Hai un’impresa e sei in regola con gli obblighi in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro? Sei in regola anche con il pagamento di contributi e premi assicurativi e hai attuato miglioramenti nel campo della prevenzione degli infortuni e igiene della sicurezza sul lavoro?

In questo caso, entro il 28 febbraio 2022, puoi presentare la domanda OT23 per ottenere una riduzione del premio dovuto all’INAIL che può arrivare anche al 28%.

Se hai aderito al progetto di Cna Umbria e Inail Umbria “Lavori-amo sui comportamenti: diventa protagonista della sicurezza in azienda”, che attraverso fisioterapisti qualificati offre una formazione ai lavoratori sulle corrette posture e movimenti da attuare nelle fasi lavorative, hai diritto a 50 punti ai fini della domanda per la riduzione del premio Inail per l’intervento C-4.1.

Non hai aderito? Fai ugualmente il corso con noi!!!

Per maggiori informazioni contatta i nostri uffici territoriali.

 

DOCUMENTI E SCADENZE? UN SOFTWARE TI AIUTA A GESTIRLI

Non sai come stare dietro a tutte le scadenze e come conservare in modo razionale la documentazione aziendale in materia di salute e sicurezza sul lavoro?
Ti mettiamo a disposizione a prezzi vantaggiosi un software che ti aiuterà a tenere sotto controllo tutte le scadenze periodiche e ad archiviare tutti i relativi documenti, mettendoti al riparo da possibili sanzioni.

Per saperne di più contatta i nostri uffici territoriali

 

FORMAZIONE IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA? CI PENSA CNA UMBRIA

La formazione in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e in materia alimentare è un obbligo di legge, ma è anche un mezzo per intervenire sui comportamenti delle persone per garantire la salute e sicurezza dei lavoratori e tutelare l’impresa, la sua competitività e sostenibilità.

Grazie alla presenza di 15 uffici territoriali e a uno staff di 32 tecnici e formatori qualificati, siamo in grado di rispondere e soddisfare tutte le esigenze delle imprese in materia di formazione.

Organizziamo corsi:

  • a distanza FAD, in modalità sincrona- videoconferenza, che abbatte distanze, tempi e costi per gli spostamenti dei lavoratori;
  • in presenza, pluriaziendali, presso le ns sedi, nel pieno rispetto delle misure delle misure di prevenzione anti Covid-19;
  • in presenza, monoaziendali, prezzo la sede dell’impresa richiedente, previa verifica dei requisiti dei locali alla normativa anti Covid-19 e alla relativa valutazione del rischio e redazione della procedura specifica.

Il calendario dei corsi di formazione è disponibile qui.

Per maggiori informazioni e per richiedere corsi di formazione presso la tua impresa contatta i nostri uffici territoriali.

 

CIVA INAIL, NO PROBLEM CON CNA

CNA Umbria è in grado di fornire assistenza, e di gestire per conto delle imprese, tutte le pratiche relative all’immatricolazione e alla verifica delle attrezzature e degli impianti soggetti agli obblighi di legge.

Per maggiori informazioni e per richiedere corsi di formazione presso la tua impresa contatta i nostri uffici territoriali.

 

Inoltre, i nostri tecnici qualificati possono fornire assistenza e consulenza in merito a:

  • valutazione dei rischi e redazione DVR e valutazioni di tutti i Rischi specifici,
  • valutazione impatto acustico
  • assistenza e gestione registri carico e scarico rifiuti e formulari, denuncia MUD
  • assistenza e consulenza su tutte le pratiche ambientali: rifiuti, scarichi idrici ed emissioni e gestione dei relativi adempimenti;
  • assistenza e consulenza CONAI;
  • assistenza e consulenza per la gestione RAEE;
  • assistenza e consulenza in materia di sicurezza alimentare: manuali HACCP e formazione;
  • assistenza e consulenza sugli adempimenti MOCA;
  • assistenza e consulenza sugli adempimenti HACCP
  • Incarichi RSPP

Vuoi saperne di più? Contattaci alle nostre sedi territoriali

Sticky
Settembre 28, 2021
Commenti disabilitati su Opportunità per le imprese: riduzione premio INAIL, gestione scadenze e molto altro

Webinar Superbonus 110% | 5 appuntamenti gratuiti

CALENDARIO WEBINAR GRATUITO SUPERBONUS

 

 

 

1 marzo alle 17
SUPERBONUS 110%: dinamiche finanziarie e convenzione UNICREDIT

 

ISCRIVITI qui

 

 


 

8 marzo alle 17
SUPERBONUS 110%: facciamo il punto con Agenzia delle Entrate

 

ISCRIVITI qui

 

 


 

 

15 marzo alle 17
SUPERBONUS 110%: il quadro della normativa tecnica

 

ISCRIVITI qui

 

 

 


 

17 marzo alle 15
SUPERBONUS 110%: convenzione BANCA INTESA SANPAOLO

 

ISCRIVITI qui

 

 

 


22 marzo alle 17
SUPERBONUS 110%: l’opportunità delle reti di impresa

 

ISCRIVITI qui

Sticky
Febbraio 23, 2021
Commenti disabilitati su Webinar Superbonus 110% | 5 appuntamenti gratuiti

INNOVARE la MANIFATTURA per creare OCCUPAZIONE

Nuovo appuntamento della CNA sulle politiche per la crescita

 

Come rilanciare le imprese manifatturiere nel breve periodo? Come innovare la manifattura? Con quali strumenti si può favorire la crescita dimensionale delle imprese?

Sono queste le principali domande a cui si cercherà di rispondere oggi pomeriggio, nel corso della nuova iniziativa sulle politiche per lo sviluppo che Cna Umbria ha organizzato alla Posta dei Donini, e che vedrà discutere gli imprenditori e dirigenti dell’associazione insieme al docente dell’università di Perugia Fabrizio Pompei e all’assessore regionale allo sviluppo economico Michele Fioroni, al quale la Cna rivolge già un appello.

Occorre aprire un dibattito vero affinché le misure di politica industriale che verranno realizzate con le ingenti risorse di cui potremo disporre nel prossimo futuro siano ampiamente condivise, investano il maggior numero possibile di imprese e rispondano davvero alle loro esigenze – dichiarano Simone Mazzocchi e Francesco Vestrelli, presidente e responsabile regionale di Cna Produzione -.

I dati dimostrano che l’Umbria possiede un ottimo punto di partenza rappresentato dalle imprese manifatturiere legate alle produzioni del made in Italy: parliamo di circa 7.500 imprese con oltre 70mila addetti, per una dimensione media di impresa di 9 persone, che è sensibilmente superiore alla media delle imprese umbre, che non va oltre i 3 addetti. Quindi è da lì che dobbiamo partire.”

La discussione odierna rappresenta il risultato di un lavoro andato avanti a partire dal mese di giugno e che ha visto coinvolti un gran numero di imprese, di consulenti, di doventi universitari e di esperti della Cna.

Dalle riflessioni all’interno di questi gruppi di lavoro – aggiunge Mazzocchi – è emerso che l’innovazione, per realizzarsi, ha bisogno di alcune leve: la digitalizzazione, la sostenibilità, la formazione, il credito, la ricerca, gli investimenti, l’internazionalizzazione. Proprio l’internazionalizzazione ha dimostrato in questi ultimi anni di poter rappresentare un traino importante per la crescita, è fondamentale che venga rilanciata. In generale, la scommessa più importante che abbiamo di fronte riguarda l’individuazione delle strategie più utili per favorire la crescita delle imprese di ogni settore, a prescindere dalla loro dimensione attuale, e quindi la creazione di nuova occupazione. L’iniziativa sarà anche l’occasione per illustrare sinteticamente alcune proposte innovative per incentivare la produttività aziendale e favorire la digitalizzazione, creando anche nuove infrastrutture.

Il momento è difficilissimo ma gli imprenditori non sono disposti a mollare. Però occorre uno sforzo congiunto del sistema imprenditoriale, delle istituzioni e della pubblica amministrazione se vogliamo costruire la prospettiva di un futuro più roseo di cui possa beneficiare la società nel suo insieme, a cominciare dai giovani.”

Scarica la rassegna

Sticky
Settembre 30, 2020
Commenti disabilitati su INNOVARE la MANIFATTURA per creare OCCUPAZIONE

Corso di formazione IGIENIZZAZIONE CLIMATIZZATORI

 

É in partenza – in collaborazione con APAVE ITALIA CPM S.R.L. –  il corso di formazione  in modalità FAD ( cioè fruibile in completa autonomia, da remoto e riproducibile ) “IGIENIZZAZIONE CLIMATIZZATORI”
con l’obiettivo di fornire informazioni utili per la corretta gestione della manutenzione degli impianti di climatizzazione, in ottemperanza a quanto previsto dalle attuali normative in materia di salute, sicurezza ed efficienza energetica.

Il corso è dedicato a tutti i manutentori di impianti di climatizzazione a parete che vogliono effettuare un approfondimento circa le corrette procedure e dare evidenza al cliente della propria preparazione specifica in materia di igienizzazione degli impianti.

Il costo del corso è di Euro 50,00 + IVA 22%.

La durata del corso è di 4 ore.

Al termine del corso sarà rilasciato un attestato di frequenza da parte di APAVE Italia Cpm s.r.l..

Per la partecipazione al corso  è necessario iscriversi al seguente  link per ottenere le credenziali per accedere alla piattaforma e poter seguire il corso.

Il pagamento della quota di iscrizione dovrà essere  effettuata  al momento dell’iscrizione

Tramite Bonifico Bancario intestato ad APAVE ITALIA CPM Srl – Coordinate Bancarie:

Banca: UBI BANCA Ag. Di Bienno (Bs)

IBAN: IT74D0311154090000000001912

Tramite Paypal dalla pagina https://formazione.apaveitaliacpm.it

Alla fine del corso verrà rilasciata fattura da APAVE.

Scopri tutti i nostri corsi online qui


Per informazioni e chiarimenti: 

Sticky
Giugno 25, 2020
Commenti disabilitati su Corso di formazione IGIENIZZAZIONE CLIMATIZZATORI

CNA INFORMA LIVE: calendario completo

Ecco il calendario completo dei nostri webinar gratuiti

 

Martedì 9 giugno ore 17
Decreto Rilancio
con Massimiliano Polimanti 

https://bit.ly/CNAINFORMALIVE_DecretoRilancio

 

Mercoledì 10 giugno ore 17
Ecobonus e Sima bonus
con Pasquale Trottolini 
 
 
Giovedì 11 giugno ore 17 
Decreto Liquidità con Paola Biancalana
ISCRIVITI 
Sticky
Giugno 08, 2020
Commenti disabilitati su CNA INFORMA LIVE: calendario completo

Un nuovo PATTO per la RINASCITA dell’UMBRIA

Cna, Confartigianato e Confcommercio
sollecitano la costruzione di un nuovo futuro

Costruiamo insieme un patto per la rinascita dell’Umbria che contenga le misure e le azioni per facilitare la ripartenza dell’economia e definire quale futuro intendiamo dare alla nostra regione. Non vogliamo uno dei tanti tavoli o comitati, né tantomeno un libro dei sogni, ma il confronto chiaro e trasparente su proposte fattive per mettere in atto strumenti utili a facilitare la ripartenza delle imprese e del lavoro e progettare insieme una nuova stagione economica e sociale”.

È la proposta che le tre maggiori associazioni dell’artigianato e del commercio, Cna, Confartigianato e Confcommercio, hanno lanciato alla presidente della giunta regionale, Donatella Tesei.

Le difficoltà da cui partiamo sono enormi, sia come sistema Italia che come regione.”
Queste le affermazioni di Renato Cesca Presidente Cna Umbria.
In Umbria stavamo già scontando una perdita dell’8% del PIL verificatasi durante i 10 anni della crisi, a cui si potrebbe sommare entro la fine del 2020 un ulteriore calo del 10% dovuto agli effetti del Covid-19. I settori più colpiti sono il turismo e il commercio, ma anche la manifattura risentirà del blocco delle esportazioni. Il settore delle costruzioni, invece, può tornare a fare da volano della ripresa, grazie anche agli strumenti varati dal governo, a partire dagli eco e sisma bonus.
Da qui la necessità – prosegue Cesca – di adottare politiche settoriali differenziate sulla base delle esigenze reali delle imprese, a cui si devono affiancare misure per facilitare l’accesso al credito, la digitalizzazione e l’innovazione delle imprese e la formazione dei lavoratori e degli imprenditori.
Il patto potrebbe anche essere il momento ideale per aprire la discussione sulla riforma endo-regionale di cui tanto si è parlato in campagna elettorale. La proposta delle tre associazioni di categoria vuole favorire l’apertura di un confronto chiaro e trasparente sulle strategie per ridisegnare il futuro dell’Umbria attraverso il coinvolgimento di tutte le parti sociali, pur sapendo che le scelte finali spettano poi alle istituzioni.”

Scarica la rassegna
Corriere dell’Umbria
MESSAGGERO_Umbria
Nazione – Umbria

Sticky
Giugno 06, 2020
Commenti disabilitati su Un nuovo PATTO per la RINASCITA dell’UMBRIA

CORSI online GRATUITI su SOCIAL & E-COMMERCE

Sfrutta al meglio questo tempo di “STOP” forzato
per dedicarti alla formazione

corsi online social e-commerce

Riparti dalla formazione!

Perché non sfruttare al meglio questo momento di pausa per dedicarti

  • all’aggiornamento della tua immagine
  • alla tua reputazione online
  • e magari anche all’apertura di nuovo negozio e-commerce per promuovere al meglio i tuoi prodotti?

Sono in partenza:

  • un mini corso online dedicato a estetiste e acconciatori per rivedere la propria presenza sui principali social network, confrontarsi su errori e best practices e ripensare strategie
  • un webinar sull’e-commerce, uno strumento che rappresenta una grande occasione di crescita e sviluppo anche in un momento come questo.

Ecco qui le prime due date:

  • E-COMMERCE. ISTRUZIONI PER L’USO
    Nell’era della trasformazione digitale, l’E-commerce rappresenta un’opportunità di crescita.
    Ma aprire un Shop online non basta. Come si fa a farlo funzionare?
    Mercoledì 8 aprile dalle 15 alle 17
  • FACEBOOK E INSTAGRAM: DOVE ERAVAMO RIMASTI
    Un piccolo corso “su misura” per il tuo beauty business per aggiornarsi, confrontarsi e ripartire
    Giovedì 9 aprile – dalle 14 alle 16
    Massimo 10 persone per incontro | SETTORE BENESSERE

Iscriviti qui


Per maggiori informazioni sul corso per estetiste e parrucchieri contatta:

Per maggiori informazione sul corso sull’ e-commerce contatta:

Sticky
Aprile 03, 2020
Commenti disabilitati su CORSI online GRATUITI su SOCIAL & E-COMMERCE

CRESCITA dimensionale. Un’IMPRESA di squadra!

Crescita dimensionale
Un’
impresa di squadra

28 novembre alle 17.30
c/o Alla Posta dei Donini Perugia

crescita dimensionale

 

Crescita e occupazione sono le condizioni per generare ricchezza per tutti.

Per le imprese questo significa anche accogliere la sfida della crescita dimensionale, perché se le imprese non crescono l’occupazione non può prosperare.

Noi di CNA pensiamo che per raggiungere questi obiettivi sia necessario creare strumenti per tutte le imprese: per quelle grandi, per quelle medie, ma anche e specialmente per quelle piccole e micro.

Per questo abbiamo organizzato un incontro dedicato al tema della crescita dimensionale delle imprese, durante il quale presenteremo le richieste e le proposte che faremo nei tavoli istituzionali.

Infine, insieme ad alcuni esperti parleremo anche di temi di grande attualità per le imprese:

  • come gestire un’impresa con i flussi di cassa
  • il nuovo codice delle crisi d’impresa
  • forme alternative di credito per le imprese
  • innovazione e ricerca
  • formazione 

Questo il programma dell’evento:

Relazione introduttiva
LE POLITICHE INDUSTRIALI PER LA CRESCITA DIMENSIONALE DELLE PMI
interviene Renato Cesca Presidente CNA Umbria

GESTIONE AZIENDALE PER FLUSSI DI CASSA
interviene Marco Boschetto Consulente Aziendale

NUOVO CODICE CRISI DI IMPRESA | REVISIONE LEGALE
interviene Prof. Andrea Bellucci Università degli Studi di Perugia

CAPITALE FINANZIARIO ALTERNATIVO
interviene Marco Campagnacci Resp. Azimut Umbria/Marche

INNOVAZIONE E RICERCA PER LE PMI
interviene Marcello Marconi Amm. Unico IDEA-RE Srl

FORMARE PER INNOVARE
interviene Roberto Giannangeli Direttore CNA UMBRIA 

Conclusioni
Michele Fioroni Assessore Sviluppo Economico REGIONE UMBRIA

Coordina i lavori Marco Brunacci – Giornalista

 


Registrazione qui

La partecipazione è gratuita! 

Sticky
Novembre 26, 2019
Commenti disabilitati su CRESCITA dimensionale. Un’IMPRESA di squadra!

“CANDIDATI alla presidenza dell’Umbria? ECCELLENTI”

candidati presidenza umbria

Molto soddisfatti”. Con due sole parole Renato Cesca, presidente di Cna Umbria, riassume l’esito del primo confronto pubblico tra i due principali candidati alla presidenza della giunta regionale dell’Umbria, Vincenzo Bianconi e Donatella Tesei, andato in scena ieri (10 ottobre 2019, ndr) di fronte a oltre un migliaio di artigiani, imprenditori e cittadini. Gremito l’auditorium, gremite altre due sale in collegamento audio-video, molte le persone in piedi.

“Siamo soddisfatti – aggiunge Cesca – perché il confronto è stato civilissimo, lontano da qualsiasi polemica, ed entrambi i candidati alla presidenza dell’Umbria ci sono sembrati competenti, anzi, eccellenti. Tesei è stato molto pragmatica; Bianconi ha espresso contenuti fortemente innovativi. Quindi, comunque vadano le elezioni, ci sentiamo ottimisti sul lavoro che si potrà fare con la nuova giunta per il futuro dell’Umbria. Certo, molto dipenderà dagli assessori che verranno individuati. La candidata del centrodestra ha puntato molto sul concetto di squadra e sulle sfide da vincere insieme, mentre Bianconi ha promesso che si affiderà alle persone più competenti, proponendo un unico assessorato all’economia.”

Il confronto, moderato dal direttore de Il Foglio, Claudio Cerasa, è girato attorno alle priorità illustrate in apertura dal direttore della Cna, Roberto Giannangeli, che dovranno informare tutta la programmazione dei nuovi fondi comunitari: puntare sulla formazione per le imprese e i lavoratori, garantire accesso al credito, affrontare la sfida della crescita dimensionale delle imprese, rendere il territorio più competitivo, procedere a una puntuale spending review, puntare sui settori del turismo e della manifattura, sbloccare la ricostruzione post terremoto.

Entrambi i candidati si sono detti d’accordo sull’idea della Cna di puntare sulla formazione degli imprenditori come primo passo per innovare il sistema delle imprese, così come sul credito, per il quale Cna è tornata a riproporre la costituzione di un unico confidi regionale intersettoriale che possa diventare il perno per la costruzione di una nuova filiera della garanzia e a chiedere di attribuire un ruolo diverso alle agenzie regionali che attualmente si occupano di strumenti di garanzia.

Sul tema della crescita dimensionale delle imprese Bianconi ha insistito sulla necessità di puntare sui giovani e sulla creazione di nuove imprese. Tesei ha ribadito l’importanza di valorizzare la costruzione di reti tra imprese e riqualificare le filiere produttive. Inoltre, entrambi hanno concordato sulla richiesta della Cna di mettere in piedi strumenti dedicati ai diversi target dimensionali di impresa per favorire la crescita del tessuto economico e produttivo.

Il tema della competitività del territorio ha visto Tesei puntare sulla necessità di realizzare nuove infrastrutture stradali e di lavorare al collegamento dell’Umbria all’alta velocità. Per Vincenzo Bianconi è necessario elaborare un progetto per lo sviluppo dell’Umbria con un respiro almeno ventennale, che sia fortemente condiviso e presupponga un cambio culturale da parte di tutti, dalle imprese, alle famiglie, dalle istituzioni ai cittadini.

Sulla questione dei termovalorizzatori, posta dalla Cna in modo molto esplicito per far sì che il ciclo dei rifiuti si concluda all’interno della regione, se Donatella Tesei ha sorvolato, è stata invece netta la posizione contraria di Vincenzo Bianconi.

Rispetto all’invito della Cna a puntare sui settori del turismo e della manifattura quali principali driver per la crescita, sia Bianconi che Tesei si sono detti d’accordo: il primo sostenendo la necessità di concentrarsi su un unico tema da sviluppare insieme per l’intero territorio regionale, pur consapevole dell’esistenza di molti campanilismi; la seconda affermando la necessità di unire la promozione di arte, territorio, enogastronomia e manifattura, coinvolgendo molto le città.

La richiesta Cna di puntare a una spending review per liberare risorse per lo sviluppo ha visto i candidati concordi. Se per Tesei bisognerà risparmiare sulla spesa corrente ma, soprattutto, intervenire sulla sanità che assorbe l’80% del bilancio regionale, per Bianconi dovranno essere fatte scelte importanti e condivise attraverso nuovi strumenti di democrazia partecipata, perché avere più risorse da dedicare a tutte le legittime istanze e, al tempo stesso, meno tasse, non sarà possibile.

L’ultimo tema su cui Cna ha chiesto ai candidati di esprimersi è stato quello della ricostruzione post terremoto, che a tre anni dal sisma è ancora inchiodata.

Molte le critiche da Bianconi e Tesei sul modello adottato in questi tre anni, che va assolutamente sottoposto a una revisione e semplificazione estrema se si vuole che la situazione si sblocchi.

Il confronto si è concluso  con l’appello dei due candidati agli elettori.

Donatella Tesei ha ribadito che i cittadini hanno un’occasione unica per mettere la parola fine a un sistema cinquantennale che ha fallito e per far fare in modo che si metta un freno all’emigrazione di tanti giovani umbri, per riconquistare la sanità in uscita dalla regione, per valorizzare il merito e dire no al passato.

Vincenzo Bianconi ha confessato che nella sua vita non avrebbe mai pensato di ritrovarsi candidato alla presidenza della Regione, ma che nonostante le perplessità ha accettato di affrontare questa sfida per mettere la propria esperienza di imprenditore al servizio della comunità con l’obiettivo di contribuire a un salto culturale dell’Umbria, sicuro di poter continuare a esercitare la propria libertà nelle scelte che si troverà a fare se otterrà la fiducia degli elettori.

 

candidati presidenza umbria

Sticky
Ottobre 11, 2019
Commenti disabilitati su “CANDIDATI alla presidenza dell’Umbria? ECCELLENTI”
  • CNA UMBRIA

    Via Angelo Morettini, 7
    06128 Perugia
    Tel: 075 505911 ||
    Fax: 075 5006279
    info@cnaumbria.it
    C.F. 94005590545

  • Generic selectors
    Affina la ricerca
    Cerca nel Titolo
    Cerca nei contenuti
    Cerca in Articoli
    Cerca nelle Pagine
    Cerca per Categorie
    AMBIENTE E SICUREZZA
    ATTIVITA' SINDACALE
    Bandi attivi
    BANDI ATTIVI START UP
    BANDI E INCENTIVI
    Bandi scaduti
    BENESSERE
    CINEMA
    CITTADINO
    CNA INFORMA
    CNA PER LE IMPRESE
    CNA RICONVERTITE
    COMUNICAZIONE
    COSTRUZIONI
    CREA LA TUA IMPRESA
    CREDITO
    DIGITALE
    DIH
    EVENTI
    faq ammortizzatori sociali
    FAQ FISCALI
    FAQ SALUTE E SICUREZZA
    FISCO
    FORMAZIONE
    GIOVANI IMPRENDITORI
    INDAGINI
    INDAGINI CNA
    INNOVAIMPRESA
    LEGISLAZIONE LAVORO
    MANIFATTURIERO
    NAZIONALE
    PENSIONATI
    PRATICHE AUTO _ FITACAR
    PROPOSTE CNA
    SERVIZI
    SERVIZI COMUNITÀ
    SERVIZI IMPRESE
    SERVIZI INNOVATIVI
    SERVIZIO ENERGIA
    SISTEMA CNA
    SMART ATTACK
    SMART WORKING
    SUPERBONUS
    TRASPORTI
    TURISMO E CULTURA
    ULTIME NOVITA'
    WEBINAR
  • Seguici sui nostri canali social